giovedì 4 novembre 2010

KO....

Purtroppo ho dovuto consegnare il materiale per le bomboniere alla festeggiata spiegandole come andare avanti..
un ragazzotto ieri ha ben pensato di saltare una precedenza e centrare me e il mio scooter.
Sono stata per un lasso di tempo che non riesco a quantificare distesa sulla strada con un poliziotto gentilissimo che mi ha tenuto compagnia fino all'arrivo dell'ambulanza. Un dolore assurdo - omero fratturato e spalla-braccio destro completamente bloccati.
Ringrazio il mio casco integrale che mi è costato un occhio ma mi ha salvato la vita.., i poliziotti che non mi hanno lasciata sola un attimo...i due medici che passavano di la e che hanno mollato la macchina con le 4 freccie e si sono offerti di dare una mano, i volontari del 118 ...e la mia buona stella.
Sono ancora scossa, che paura che mi sono presa..

17 commenti:

  1. Immagino la paura perchè l'ho provata,e ti dico che sei stata davvero fortunata!Io sono stata investita in bici 4 anni fa,non mi sono fatta male come ma comunque non potevo camminare.Si sono avvicinate delle persone ma mi sono dovuta chiamare l'ambulanza da sola e l'ho aspettata da sola.Neppure quella che mi ha investito ha aspettato.Per me è stata una cosa molto significativa.Dove abiti tu c'è gente molto più umana evidentemente!Guarisci presto!!

    RispondiElimina
  2. mi spiace moltissimo Donatella
    chissà che paura
    non ci voleva proprio
    purtroppo sulle strade c'è di tutto
    leggo questa tua vicenda e solo dieci minuti fa mio figlio mi ha detto che uscirà con lo scooter per andare a trovare un'amica a 10 km da casa
    pensa che ansia mi è venuta!!!
    spero di risentirti presto e fammi sapere anche su FB come vanno le cose
    ciao
    Cristina

    RispondiElimina
  3. Ero passata per ringraziarti del tuo commento e per conoscerti e leggo del tuo incidente. Ti auguro una guarigione lampo. Approfittane per riposarti e fare quelle cose che desideravi fare da tempo e per le quali hai trovato poco spazio.

    RispondiElimina
  4. Ciao e grazie di essere oassata da me e per i complimenti....mi dispiace per quello che ti è successo e spero che ti riprenda in fretta...
    un abbraccio e buona guarigione...
    Raffy.

    RispondiElimina
  5. ciao, sono felice che sei passta da me e che mi segui.Mi spiace, invece, di essere venuta a trovarti per contraccambiare in un momentaccio così antipatico.Spero che ti riprenderai presto, anche dalla paura.bacio,kiki

    RispondiElimina
  6. Mi spiace per quello che ti è successo,ti auguro una pronta guarigione.

    RispondiElimina
  7. Grazie per il commento e complimenti per i tuoi lavori!! ma sopratutto tanti tanti auguri di pronta guarigione!!

    RispondiElimina
  8. Ciao,
    mi dispiace tanto per quello che ti è successo. La distrazione alla guida non la tollero! Mancare una precedenza! I poliziotti dovrebbero girare con un tritacarta (ormai tritaplastica!): inserire la patente del deficiente e ridurla a pezzettini per non ridargliela più! A piedi per tutta la vita! Tre anni fa un ragazzo ha sbandato in curva perchè correva e pioveva , ha invaso la mia carreggiata e mi ha distrutto la fiancata dell'auto. Per fortuna me la sono cavata con una botta sulla schiena e una distorsione alla caviglia. ... ero incinta di quattro mesi e non ti dico la trafila di stress e terapie alle quali mi hanno sottoposta! La paura è stata tantissima perciò ti capisco benissimo! Ti auguro di rimetterti presto e ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  9. Donatella, ciao! Quanto tempo che non passo di qui: non ti ho letta più e pensavo avessi deciso di abbandonare la blogosfera. Ogni tanto capita, anche ai più costanti. Invece scopro che non stai bene e che hai pure avuto un incidente! Mi dispiace moltissimo e ti auguro di tutto cuore che presto torni il sole. Nella sfortuna sei stata fortunata ad incontrare persone disponibili e gentili. Vedrai che ti rimetterai in piena forma.
    IN BOCCA AL LUPOOOOO!!!

    Bacibaci,
    I.

    RispondiElimina
  10. Ciao, leggo ora dell'incidente , mammamiache paura devi aver preso, Ti auguro una veloce guarigione.
    Marilena

    RispondiElimina
  11. Ciao anch'io ti auguro di rimetterti presto da questa brutta esperienza e nel frattempo ti faccio i complimenti per tutto quello che ho potuto apprezzare nel tuo blog,per la cura e la delicatezza delle tue creazioni. Ho letto del corso con Paola Avesani...io ho cominciato a modellare la pasta di sale, diversi anni fa, proprio grazie ai suoi libri che ho letteralmente "smontato" a furia di guardarli e riguardarli...è eccezionale!!
    Un abbraccio e un augurio speciale di pronta guarigione.

    RispondiElimina
  12. Come stai? Spero che tu ti riprenda subito!!!Ti ringrazio dei commenti che mi lasci, sei sempre molto molto carina.Un' abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  13. Toc-Toc... Si può? Come stai? Volevo sapere se le cose hanno preso una piega migliore negli ultimi giorni. Spero che tu guarisca in fretta e possa riprendere in mano i tuoi hobby: so che starne lontani è pesante e praticarli, invece, aiuta a rimettersi in forma. Lo dico per esperienza.

    Spero di sentirti presto.

    Bacibaci,
    I.

    RispondiElimina
  14. Donatella ci sei?Ti ho mandato una email per sapere se ti sei ripresa dall'ultima volta che ci siamo sentite........
    Un bacio!!
    Simona

    RispondiElimina
  15. Mi dispiace per il tuo incidente... Mi auguro che ti stia riprendendo, fisicamente ma anche dalla paura!

    RispondiElimina
  16. Capisco bene cosa si prova, per averlo provato sulla mia pelle...Anche io e mio marito stavamo sulla moto e siamo stati presi in pieno....
    Mi dispiace molto, anche se, ormai è passato un mese, dovresti essere già sulla buona strada...
    Un abbraccio e tienimi aggiornata,
    Ros

    RispondiElimina
  17. ciao Donatella
    anch'io ero passata per conoscerti e ho letto della brutta disavventura ,ti auguro di guarire e riprenderti subito
    un abbraccio
    marci

    RispondiElimina

a Bianca....sei sempre con me

Angel Pictures, Images and Photos